Area Riservata

ID
password

Il mio Carrello

il tuo carrello è vuoto
merce...................... 0,00
totale....................... 0,00

babette - vini

[Piemonte] Chiarlo - Barolo Tortoniano 2003

CARATTERISTICHE:
profumo avvolgente, etereo, complesso. Tipiche sono le note di bacca di ginepro, anice, tabacco dolce e le spezie fini. Sapore: ampio, armonico, con retrogusto lungo e piacevole.
L'annata 2001 esprime un boquet particolare, complesso e aperto gia' a 4 anni, indica che e' una grande annata classica, notevole carattere e struttura di fitti tannini fini.
Longevita': gia' aperto ed armonico dopo 3-4 anni ha un' eccellente evoluzione fino a 8-10 anni , per mantenere a lungo le caratteristiche acquisite.
Temperatura di servizio: 18-19 C

VIGNETO:
Vitigno: Nebbiolo 100%
Forma di allevamento: guyot
Zona di provenienza: Comune di La Morra-Barolo (CN), dove vi sono terreni di origine geologica tortoniana
Altitudine: 280-320 metri
Suolo: marne calcaree di origine tortoniana, pH basico povero in sostanza organica ma ricche di microelementi


2003 - Un andamento climatico rigido e asciutto hanno caratterizzato questo inverno. Un aprile e maggio di buona piovosita' (220 mm) hanno permesso di fare una buona riserva idrica, che si e' rilevata di straordinaria preziosita' nel proseguo dell'annata.
A maggio e' iniziata un'estate africana che e' durata ben 4 mesi, senza precipitazioni, con temperature diurne che hanno spesso raggiunto i 40C e, per fortuna, con buone escursioni termiche ad agosto e settembre.
Queste condizioni climatiche oltre preservare il vigneto da qualsiasi inizio di infezione crittogamica, hanno notevolmente accelerato il processo di maturazione.
Abbiamo iniziato la vendemmia con il Moscato il 16 agosto, la vendemmia più anticipata degli ultimi due secoli, è proseguita con il Cortese a Gavi e con la Barbera d'Asti che e' stata vendemmiata dal 5 al 20 settembre.
I Nebbiolo da Barbaresco e Barolo, hanno denunciato un anticipo meno accentuato in quanto hanno raggiunto la maturazione fenolica a partire dalla terza decade si settembre, quando abbiamo iniziato la raccolta, per finire al 5 ottobre.
E' straordinario che in queste condizioni climatiche estremizzate, salvo i vigneti giovani (fino a 6-7 anni) che sono andati in stress idrico, nelle altre situazioni la vitae non ha sofferto ed ha portato a perfetta maturazione zuccherina e fenolica le uve, però con rese mediamente inferiori del 40%.
Andando indietro negli anni ricordiamo condizioni climatiche similari nel 1947 e nel 1961: annate che si sono poi dimostrate di grandissimo prestigio: riteniamo che questo possa essere fondamentalmente ricondotto a terreni molto profondi esistenti nella nostre colline e alla vicinanza del Piemonte alla catena alpina, che mitiga le temperature nella notte con una buona caduta di rugiada.
In conclusione, abbiamo prodotto dei vini bianchi di straordinaria qualità: sia il Gavi che l'Arneis hanno un'ottima struttura e profumi molto pronunciati; il Moscato d'Asti è senz'altro il più ricco da noi mai prodotto.
Il Barbera d'asti si è dimostrato ricco, con profumi fruttati molto evidenti, con un sapore ampio e già molto armonico per una presenza di tannini fini ed un'acidità molto equilibrata: sarà un'annata da ricordare a lungo.
Il Barolo e Barbaresco sono attualmente di grande struttura e con tannini fini. Già piacevoli: essendo questi vini che esprimono la loro grandezza solo dopo alcuni anni, mentre siamo certi che saranno di ottimo livello, ci riserviamo due anni per verificarne lo sviluppo in fatto di complessità ed eleganza.
cod. 001383

“Chiarlo - Barolo Tortoniano 2003„

€ 25,20   I.V.A. incl.  
► aggiungi al carrello

Rivenditori

Richiesta di Accesso Riservato

Per richiedere e ottenere un account di servizio, e l'accesso a un'area riservata, telefona al numero (+39) 0812399212.